Dopo 11 anni di carestia, Tiger Woods si aggiudica il quinto titolo master della carriera e vince le lodi di Obama e Serena Williams

Il 43enne americano vince il suo quindicesimo campionato in carriera nel torneo di Augusta negli Stati Uniti e ritorna in cima all’elite del golf.

Tiger Woods ha dimostrato questa domenica che è ancora uno dei migliori giocatori di golf di tutti i tempi. Nel US Open ad Augusta, una delle quattro major del circuito di golf mondiale, l’americano di 43 anni ha vinto il 5° titolo di Masters nella carriera, sommando un totale di 15 titoli. Woods è solo a tre titoli del più grande detentore del record nella storia, l’americano Jack Nicklaus.

L’italiano Francesco Molinari ha iniziato la giornata con un vantaggio di due colpi oltre Woods, ma ha sbagliato due palle in acqua tra le buche 12 e 15. L’americano ha ottenuto il primo vantaggio con un birdie di due tempi nella buca 15. Questa è stata la prima vittoria agli US Open dal 2008, rompendo un digiuno di 11 anni senza vittorie e un ritorno trionfale nella carriera dell’atleta. L’ultimo Master raggiunto è stato nel 2005.

La carriera di Tiger Woods è stata anche segnata da scandali sessuali che hanno provocato il divorzio e la rottura con diversi sponsor. Nel 2017, l’atleta è stato arrestato per ubriachezza in Florida. Il numero uno in classifica per quasi 10 anni ha dovuto fare quattro interventi chirurgici alla schiena, l’ultimo nel 2017,  mettendo in dubbio la possibilità del giocatore di tornare ai vertici.

L’ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama si è congratulato con l’atleta sulla sua pagina Twitter, esaltando la vittoria e la determinazione dopo gli alti e bassi della sua carriera. Anche Serena Williams ha commentato il trionfo e ha detto di essere elettrizzata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *