Macy Chiasson: atleta UFC sopravvive dopo che una gru colpisce il suo appartamento negli Stati Uniti

Un incidente con una gru ha quasi ucciso la combattente UFC Macy Chiasson a Dallas, negli Stati Uniti. Secondo il sito web MMA Junkie, la vincitrice del TUF 28, è sopravvissuta dopo che l’attrezzo si è schiantato per sbaglio contro il muro del suo appartamento, buttandolo giù e rompendo vari oggetti in casa.

Una persona è morta e altre cinque sono rimaste ferite nell’incidente. La wrestler ha affermato che una nebbia di polvere è rimasta sul posto mentre lei e altri residenti si sono precipitati fuori per paura che l’edificio crollasse.

“Ho avuto giusto il tempo di prendere il mio cane e il mio cellulare e di correre fuori dall’edificio. Ho visto una signora in una finestra, sanguinante, tremante e piangente. Quando sono andata a vedere cosa c’era dietro di lei, l’appartamento era sparito.

Le cause della caduta della gru verranno studiate. Chiasson ha intentato una causa contro la società che, secondo SporTV, ha accumulato 18 citazioni in tribunale per violazioni dei protocolli di sicurezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *