Con 37 punti di McCollum, i Blazers battono i Nuggets e vanno alla finale della NBA Western Conference

Nov 17, 2017; Denver, CO, USA; Denver Nuggets guard Gary Harris (14) and center Nikola Jokic (15) and guard Jamal Murray (27) in the third quarter against the New Orleans Pelicans at the Pepsi Center. Mandatory Credit: Isaiah J. Downing-USA TODAY Sports

Sotto la guida del playmaker CJ McCollum, che ha segnato 37 punti durante la partita, i Portland Trail Blazers hanno avuto una rimonta di 17 punti di svantaggio sconfiggendo i Denver Nuggets per 100-96, fuori casa, questa domenica per il Game 7 delle semifinali della NBA Western Conference. Con questo risultato, il team dell’Oregon affronterà l’attuale bi-campione, i Golden State Warriors, il prossimo mercoledì alle 03 am, per determinare chi sarà il rappresentane della Conference nella finale della lega.

La partita è iniziata in modo molto simile al Game 5 della serie, con i Nuggets che aprivano un vantaggio di 39-22 nella metà del secondo quarto; davano l’impressione che ci sarebbe stata un’altra grande vittoria al Pepsi Center di Denver. La squadra di Damian Lillard ha iniziato una timida reazione anche nel primo tempo ed è andata all’intervallo perdendo per 48 a 39.

Nel secondo tempo è iniziata la reazione degli ospiti. Il Portland ha vinto il terzo quarto per 32 a 24 e ha portato la partita agli ultimi 12 minuti con solo un punto di differenza sul tabellone. È stato solo alla fine che Evan Turner, ala/playmaker, è uscito dalla zona panchina e ha segnato dieci punti aiutando la squadra a qualificarsi.

Damian Lillard non ha ripetuto la buona prestazione del Game 6, segnando solo tre dei 17 lanci da 2 punti, ma ha quasi raddoppiato la tripla doppia con 13 punti, dieci rimbalzi e otto assist segnando due canestri da tre punti. Il centrocampista turco Enes Kanter ha fatto anche lui un double-double per i visitatori, segnando 12 punti e guidando la squadra con 13 rimbalzi.

La brutta notizia per i Blazers è stato l’infortunio dell’ala Rodney Hood, che aveva segnato finora sei punti ed era stato un giocatore importante nella panchina del coach Terry Stotts. Ha avvertito un dolore al ginocchio durante il terzo quarto e potrebbe non giocare il resto dei playoff NBA.

Per i Denver Nuggets, la delusione dell’eliminazione pone fine alla buona stagione del team. La squadra dovrà abbandonare la competizione prima di quanto vorrebbe.

Nikola Jokic è stato il protagonista dei Nuggets nella loro sconfitta, ha guidato la squadra con un double-double di 29 punti e 13 rimbalzi. Anche Wing Gary Harris ha contribuito con 16 punti, sei rimbalzi e tre assist.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *