Con un nuovo infortunio di Durant, Curry conduce la partita ed i Warriors battono i Raptors

Kevin Durant lascia il campo con una nuova lesione alla gamba destra. Stephen Curry è al centro della scena ed è aiutato da Klay Thompson. I Warriors riescono nell’impresa e vincono la partita, il game 6 si farà ad Oakland.

L’inizio strabiliante dei Golden State Warriors guidati dai canestri fenomenali di Kevin Durant ha dato indizi sul fatto che l’attuale campione si sarebbe salvato nel Game 5 e avrebbe portato la serie a Oakland. Tuttavia K. D., che non giocava dal 8 maggio per una lesione, ha avvertito un dolore al polpaccio all’inizio del secondo quarto. Senza l’asso dei Golden State, i Raptors sono cresciuti guidati dall’ennesimo spettacolo mostruoso di Kawhi Leonard. Tuttavia, i Warriors hanno trovato il modo di recuperare le disavventure sfruttando ottime palle da 3 punti di Stephen Curry e Klay Thompson. Curry è stato il playmaker con 31 punti e ora i Raptors conducono la serie per 3 a 2.

 

I numeri individuali:

Golden State Warriors

Stephen Curry – 31 punti, 8 rimbalzi e 7 assist

Klay Thompson – 26 punti, 6 rimbalzi e 1 assist

DeMarcus Cousins – 14 punti, 6 rimbalzi e 1 assist

 

Toronto Raptors

Kawhi Leonard – 26 punti, 12 rimbalzi, 6 assist, 2 palle rubate e 2 tocchi

Marc Gasol – 17 punti, 8 rimbalzi e 2 assist

Kyle Lowry – 18 punti, 4 rimbalzi, 6 assist, 1 palla rubata e 2 tocchi

Serge Ibaka – 15 punti, 6 rimbalzi e 1 tocco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *