Guidati da Harden, i Rockets sfruttano gli errori del Jazz e fanno 1 a 0 nella serie

La squadra di Salt Lake City spreca 19 occasioni, ha Donovan Mitchell in notte oscillante e perde per 122 a 90. Harden è la star della squadra di casa con 29 punti e 10 assist.


Houston Rockets vs Utah Jazz. Indubbiamente uno degli scontri più attesi della prima fase dei playoff. Tutto perché nella scorsa stagione, la squadra texana ha eliminato la squadra di Salt Lake City per 4-1 nella semifinale della Western Conference. Assetato di vendetta, il Jazz ha perfino cercato di essere formidabile nei primi minuti, ma con un Donovan Mitchell incoerente, ben al di sotto di ciò che potrebbe rendere, e con un Harden spettacolare, la speranza di ottenere la rivincita è diventata frustrazione. La vittoria dei Rockets dettata da Harden, è stata di 122 a 90.

Il Barba ha lasciato il campo con 29 punti, 8 rimbalzi e 10 assist. Anche Eric Gordon (17 punti) e Clint Chapel (16 punti e 12 rimbalzi) hanno avuto una buona partita. Ricky Rubio (15 punti e 6 assist) ha fatto del suo meglio per i Jazz, ma con il brutto primo tempo di Mitchell (19 punti), tutto è diventato più difficile. La squadra ha avuto un volume di gioco offensivo molto basso, ha sofferto di fallimenti difensivi dal secondo quarto, ha abusato del diritto di commettere errori (19) e ha visto gli avversari sfruttare ogni gap per fare 1-0 nella serie.  Le squadre si incontrano di nuovo il prossimo giovedì alle ore 03:30 am (italiane), sempre a Houston.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *