I Nuggets fanno il loro peggiore primo tempo, i Blazer vincono e pareggiano la serie

La squadra del Colorado soffre con un primo tempo poco offensivo. Arriva a reagire alla fine, ma con un forte gioco collettivo i Blazers vincono per 97-90 e pareggiano la serie in 1-1.

Dopo aver battuto i San Antonio Spurs in una bella disputa del primo turno, nelle semifinali del West, i Denver Nuggets dimostrano che i tifosi possono aspettarsi ancora forti emozioni. Dopo aver battuto i Portland Trail Blazers nel game 1, nel game 2 il team del Colorado ha avuto difficoltà nei tiri, ha sofferto in difesa, è tornato ad essere inconsistente e ha finito per lasciare campo sconfitto per 97 a 90. CJ McCollum (20 punti) è stato il playmaker di un Portland che è andato molto bene nel collettivo, con 6 giocatori che hanno segnato almeno 10 punti.

In una notte in cui le stelle Nikola Jokic e Damian Lillard non hanno brillato molto, chi ha sentito di più la “scomparsa” della sua star è stato il Denver, che è finito sepolto sotto i problemi sul campo, come l’uscita dell’ottimo difensore Torrey Craig dovuta ad una frattura al naso, così solo il 34,7% dei tiri in campo sono stati portati a segno, di cui il 20,7% in palle da tre. Il Denver ha reagito alla fine, utilizzando molti rimbalzi offensivi, ma non è servito. I Nuggets ed i Blazer si incontreranno di nuovo sabato 04/05 alle 04:30 am (ora italiana).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *