Spari e confusione nella festa per la vincita dei Raptors a Toronto

A Toronto, la parata per la celebrazione dello storico titolo NBA vinto dai Raptors è degenerata tra disordini e spari. Almeno due persone sono rimaste gravemente ferite.

Le strade della città di Toronto sono state occupate da circa 1 milione di tifosi per ricevere il team dei Raptors, che hanno sfilato in una vettura aperta, ma la festa è stata interrotta a causa di una sparatoria dietro al palco, allestito in piazza Nathan Phillips, ferendo due persone.

La polizia di Toronto ha dichiarato su Twitter che i due feriti erano in gravi condizioni ma non sono a rischio di morte, e altri due sono stati arrestati per il coinvolgimento nella sparatoria.

Le immagini condivise sui social network hanno mostrato dozzine di persone che correvano dopo gli spari, che hanno interrotto la festa per diversi minuti.

Il primo ministro canadese Justin Trudeau si è unito al team sul palco per celebrare il successo dei Raptors.

“Tifosi dei Raptors, tutti i giorni dimostrate di cosa è fatto il Canada: persone che credono”, ha detto Trudeau.

I Raptors hanno battuto i difensori del titolo, i Golden State Warriors per 114 a 110 giovedì scorso in California per chiudere la migliore di sette partite per 4-2.

La partita è stata seguita in TV da 20 dei 37 milioni di cittadini canadesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *