Darren Till condannato a pagare multa per furto di taxi e vandalismo in hotel

L’inglese è stato arrestato giovedì scorso insieme a quattro amici a Tenerife, nelle isole Canarie, e processato questo sabato.

Dopo essere stato arrestato per aver rubato un taxi e aver vandalizzato una camera d’albergo insieme a quattro amici a Tenerife, in Spagna, il peso welter dell’Ufc, Darren Till, è stato multato con 725 sterline dalla corte spagnola. Il quintetto dovrà inoltre rimborsare l’hotel con 8.665 sterline, secondo le informazioni del Daily Mail.

Secondo il quotidiano spagnolo El Dia, Till ed i suoi amici hanno soggiornato in un hotel nelle isole Canarie a Tenerife e sono stati espulsi dopo aver vandalizzato i mobili delle stanze e svuotato un estintore nel corridoio dell’hotel. Dopo non essere stati accettati in un altro stabilimento, Till e due dei suoi amici hanno rubato il taxi che li ha portati lì mentre il tassista portava i bagagli. La polizia locale li ha arrestati poco dopo e sono stati tutti portati alla centrale.

Ognuno degli amici di Till ha ricevuto una multa di 725 sterline e il gruppo sarà rilasciato dal carcere quando l’importo verrà pagato. Il lottatore inglese non potrà fare ricorso, poiché ha accettato la responsabilità delle sue azioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *