Figlia dell’allenatore spagnolo Luis Enrique muore a 9 anni

CARDIFF, WALES - OCTOBER 10: Luis Enrique , Head Coach of Spain speaks to the media during a Spain press conference at Principality Stadium on October 10, 2018 in Cardiff, Wales. (Photo by Stu Forster/Getty Images)

L’allenatore spagnolo Luis Enrique ha utilizzato un social network per annunciare la morte della figlia Xana di 9 anni a causa di un tumore osseo.

“Nostra figlia Xana è morta questo pomeriggio all’età di 9 anni dopo aver combattuto per cinque intensi mesi contro un osteosarcoma. Ringraziamo per tutto il calore che abbiamo ricevuto in questi mesi e ringraziamo per la discrezione e comprensione”, ha scritto Luis Enrique.

Pubblicato da Luis Enrique su Giovedì 29 agosto 2019

“Ringraziamo anche il personale ospedaliero per la sua dedizione e cura, ai medici, infermieri e tutti i volontari. Con menzione speciale all’équipe di guarigione dell’ospedale presso l’ospedale Sant Joan de Deu. Ci mancherai moltissimo, ma ci ricorderemo ogni giorno della nostra vita con la speranza che in futuro ci incontreremo di nuovo. Sarà la stella che guida la nostra famiglia. Riposa, Xanita”, ha aggiunto l’allenatore.

Luis Enrique ha lasciato l’incarico di allenatore della nazionale spagnola due mesi fa per accompagnare le cure mediche di sua figlia. In occasione, la federazione spagnola disse che il suo allontanamento era causato da motivi personali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *