Il Portogallo batte l’Olanda per 1-0 ed è campione della Nations League

Domenica 9 giugno il Portogallo è diventato il primo campione della Nations League, vincendo contro l’Olanda per 1-0 nella finale del torneo continentale nella città di Porto.

Un calcio di rigore in area per l’attaccante Gonçalo Guedes nel secondo tempo (60’) ha regalato al Portogallo il titolo all’Estádio do Dragão, tre anni dopo il successo storico degli Europei in Francia contro i padroni di casa nel 2016.

Quindici anni dopo aver perso in casa nella finale di Eurocup 2004 contro la Grecia, il Portogallo ha vinto il suo secondo torneo continentale per la gioia dei propri tifosi. E’ anche il secondo trofeo continentale per Cristiano Ronaldo, che fa un altro passo verso un eventuale sesto pallone d’oro.

Ma è stata la squadra olandese che ha iniziato a mostrare più volontà, spostando di più la palla e pressando il Portogallo che ha fatto poco per attaccare.

All’inizio della partita,  i padroni di casa hanno cercato il pallone in profondità con Cristiano Ronaldo, figura di riferimento in attacco, ma poi hanno iniziato a far avanzare la marcatura, rendendo difficile agli olandesi l’uscita di palla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *