In ritardo, Messi si presenta alla formazione della Nazionale Argentina per la Coppa America

Lionel Messi si è presentato ieri al campo argentino per gli allenamenti della Coppa America. La star del Barcellona è stato accolto da Claudio Tapia, presidente dell’Argentina Football Association (AFA), e da Cesar Luis Menotti.

Messi è arrivato in ritardo a causa di una nebbia che ha impedito l’atterraggio dell’aereo privato, che lo ha portato sul posto da Rosario, la sua città natale. Nonostante la serie di fallimenti con l’Argentina, il 31enne ha recentemente dichiarato di voler rimanere nella Nazionale fino al raggiungimento di un titolo importante, che potrebbe arrivare con la prossima Coppa America, in programma in Brasile il 14 di giugno.

L’attaccante del Barcellona ha preso una pausa dalla squadra dopo il fallimento della Coppa del Mondo in Russia – in cui l’Argentina è stata eliminata agli ottavi di finale sotto intense critiche da parte della stampa e dei tifosi – ed è tornata a marzo per un’amichevole contro il Venezuela in Spagna.

Anche il giocatore della Juventus Paulo Dybala, si è presentato ieri. Accolto dai giornalisti in aeroporto, l’attaccante ha dichiarato che la Coppa America non dovrebbe essere vista come una risposta al risultato negativo della Coppa del Mondo dell’anno scorso.

“Non dobbiamo pensare in questo modo, altrimenti si genera molta ansietà, il che potrebbe essere negativo per noi”, ha detto il giocatore bianconero.

Dei 23 giocatori convocati dal tecnico Lionel Scaloni per la Coppa America, ancora non si sono presentati Matías Suárez, Exequiel Palacios e Franco Armani (tutti del River Plate) che giocheranno contro l’Athletico-PR questo giovedì a Buenos Aires.

Esteban Andrada, portiere del Boca Juniors, giocherà nella finale della Supercoppa domenica, mentre il difensore del Tottenham Juan Foyth si unirà alla formazione dopo la decisione della Champions League in cui la sua squadra affronterà il Liverpool, questo sabato a Madrid.

L’Argentina, che non vince un titolo importante dal 1993, quando ha vinto la Coppa America, è nel gruppo B di questa competizione, insieme a Colombia, Paraguay e Qatar. Il debutto sarà di fronte ai colombiani, il 15 giugno, alla Fonte Nova Arena di Salvador.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *