La Juve annuncia il suo nuovo allenatore: sarà Maurizio Sarri

Assumere l’incarico di allenatore della Juventus sarà “il coronamento della mia lunga carriera”, ha dichiarato Maurizio Sarri durante la sua presentazione ufficiale a Torino.

Dopo aver concluso la sua unica stagione al Chelsea, il 60enne Maurizio Sarri torna in Italia, dove ha brillato al comando del Napoli tra il 2015 e il 2018. La Juventus sarà la sua ventesima società in quasi 30 anni di carriera.

“La proposta della Juventus, la squadra più importante in Italia, presuppone il coronamento della mia lunga carriera, di cui l’80% è stato molto difficile”, ha ricordato Sarri.

Il direttore sportivo della Juve, Fabio Paratici, ha dichiarato che Sarri è stato “senza dubbio la prima scelta” in sostituzione di Massimiliano Allegri, che ha comandato la Vecchia Signora nella conquista del loro 8° titolo consecutivo nell’ultima stagione.

“Crediamo sia il miglior allenatore possibile. Ha mostrato grandi qualità in Italia, in Premier League e a livello internazionale”, ha elogiato Paratici.

Sarri è veramente entusiasta di poter allenare Cristiano Ronaldo: “Ho allenato ottimi giocatori, ma lui è di un livello superiore,” ha ammesso il tecnico, che vuole “aiutare l’atleta portoghese ad avere più record”.

Ma il grande sogno di Sarri è la Champions League, una competizione che la Juve non vince dal 1996.

ECCO IL VIDEO DELLA CONFERENZA STAMPA:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *