La Germania ha battuto la Spagna per 1-0 e si è praticamente qualificata agli ottavi di finale

La Germania si è praticamente qualificata per gli ottavi di finale della Coppa del Mondo femminile battendo la Spagna per 1-0 a Valenciennes nel secondo turno del Gruppo B.

Un gol di Sara Daebritz al 42′ del primo tempo ha regalato la vittoria alle tedesche, due volte campionesse del mondo (2003 e 2007).

La Spagna, che occupa il 13° posto nella classifica FIFA, è ancora senza vittoria contro Mannschaft, una delle grandi potenze del calcio femminile (2°).

Le spagnole hanno resistito alla pressione per gran parte del primo tempo. Dopo aver battuto il Sudafrica per 3-1, la “Roja” ha mostrato un altro livello di gioco contro un avversario superiore, ma gradualmente è stata dominata fino a soccombere.

Alla Germania è mancato l’attacco offensivo della loro stella Dzsenifer Marozsán, che salterà l’intera prima fase, dopo essersi fratturata un dito del piede destro nella vittoria per 1-0 sulla Cina al suo debutto.

Ma nonostante questo, la Mannschaft è riuscita a segnare contro la Spagna. Svenja Huth ha vinto la disputa con Marta Corredera sulla destra ed il suo cross ha trovato Alexandra Popp che ha inviato la palla dritta in porta. Sandra Paños ha fatto una grande difesa, ma la palla è finita a sinistra e Daebritz ha approffitato dell’occasione per segnare l’unico gol della partita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *