Mihajlovic lascia l’ospedale e ritorna in campo dopo solo 45 giorni

L’allenatore Sinisa Mihajlovic sta combattendo da oltre un mese contro la leucemia, un tumore del midollo osseo. Nonostante si sia ritirato dal comando del Bologna a causa del suo trattamento, il serbo ha sorpreso tutti ed è andato a Verona, per gestire la sua squadra nel primo turno del campionato italiano.

La presenza di Mihajlovic ha lasciato tutti a bocca aperta. A soli 45 giorni dall’inizio del suo trattamento all’ospedale Sant’Orsola di Bologna, il serbo ha voluto essere affianco dei suoi giocatori per l’esordio del campionato. Il club ha annunciato che l’allenatore aveva già manifestato questa volontà tempo fa, ma che non sarebbe rimasto in campo per tutto il tempo:

“Ci ha detto il mese scorso che voleva essere qui per questa partita, ma non pensavamo che lo sarebbe stato davvero. Ha perso un po’ di peso, ma la spinta, la determinazione e la passione sono le stesse di sempre”, ha affermato Riccardo Orsolini.

In occasione, l’allenatore di 50 anni è apparso più magro e senza capelli, a causa della chemioterapia. Ma ha guidato la squadra come al solito, non sembrava nemmeno che stesse combattendo una battaglia con una malattia grave.

L’allenatore ha visto la squadra in hotel, evitando in seguito i luoghi pubblici incluso lo spogliatoio dove non è entrato né nell’intervallo né alla fine della partita. Poi ha lasciato il campo pochi minuti prima del fischio finale tornando in ospedale.

Con un post su Facebook, il sindaco di Bologna Virginio Merola, ha ringraziato Mihajlovic per la sua presenza e ha sottolineato che l’atteggiamento è un “esempio”.

“Determinazione e attaccamento alla sua squadra. Le immagini di ieri sera ci danno fiducia per il futuro. Come sindaco della nostra città volevo ringraziare Sinisa Mihajlovic per questo importante avvio di campionato, è stato un bellissimo esempio. Con il Bologna F.C. abbiamo una bella strada da fare assieme.”

Determinazione e attaccamento alla sua squadra. Le immagini di ieri sera ci danno fiducia per il futuro.Come sindaco…

Pubblicato da Virginio Merola su Lunedì 26 agosto 2019

Numerosi giornali in tutto il mondo hanno fatto eco alla presenza di Mihajlovic allo stadio Marc’Antonio Bentegodi. L’emittente BBC ha sottolineato il “ritorno emozionante” del serbo, mentre i media francesi hanno citato il “coraggio” del comandante.

La prossima partita del Bologna sarà un derby regionale contro lo Spal venerdì 30 agosto. Non ci è ancora dato sapere se Mihajlovic sarà in campo. La formazione di lunedì è stata condotta dai suoi assistenti, che sono sempre in contatto con lui attraverso video chiamate direttamente dall’ospedale.

Nonostante la presenza di Mihajlovic, il Bologna non è uscito dal pareggio di 1-1 contro il Verona. Il club dei Rossoblu ha aperto le marcature con Nicola Sansone, ma la squadra di casa ha pareggiato con il portoghese Miguel Veloso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *