Il Milan prende gol di Lasagna e pareggia con l’Udinese. Paquetá si fa male al primo tempo

Il centrocampista brasiliano subisce una lesione alla caviglia destra e viene sostituito ancora nel primo tempo. Il giocatore ha lasciato lo stadio di San Siro con le stampelle.

All’apertura del 30° giro del campionato, il Milan ha deluso i tifosi e ha pareggiato 1-1 in casa con l’Udinese. Piatek ha segnato per i rossoneri mentre Lasagna lo ha fatto per gli ospiti. La triste nota della partita è stata l’infortunio di Lucas Paquetá che ha lasciato dal campo ai 40’ sentendo dolori alla gamba destra.

DUE TEMPI DIVERSI

Con Paquetá giocando più avanti nel mezzo, il Milan ha cercato il controllo delle azioni dal primo minuto, ma senza brillare. A poco a poco, i padroni di casa si sono lasciati andare e hanno iniziato a fare pressione con Piatek e Paquetá all’attacco. Tuttavia, ai 37’ in uno scontro sulla palla con Behrami, Paquetá si è fatto male e ha dovuto essere sostituito. Fortunatamente ai 43’, Piatek ha aperto il punteggio prima dell’intervallo.

Nel secondo tempo, l’assenza di Paquetá si è sentita. Dopotutto, è stato l’unico a provare qualcosa di diverso e a rompere la difesa forte dell’Udinese, che gradualmente è cresciuto sempre di più in partita e ha finito per ottenere la parità ai 18’ con l’attaccante Lasagna.

Con il risultato, il Milan ha raggiunto i 52 punti ed è sempre al quarto posto, l’ultima posizione che garantisce un posto in Champions League nella prossima stagione. L’Udinese, ora con 29 punti, è al 15 ° posto, con quattro punti di vantaggio sull’Empoli, il club che apre la zona retrocessione. Nel prossimo weekend, il Milan darà vita ad un match classico contro la Juventus a Torino, mentre l’Udinese affronterà l’Empoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *