Il PSG celebra il titolo francese con il ritorno di Neymar

Il PSG si è consacrato campione francese per l’ottava volta nella storia ore prima di battere il Monaco, approfittando della sconfitta del Lille (2º) contro il Tolosa ieri e del ritorno di Neymar in campo dopo tre mesi di infortunio.

Per ottenere il titolo, il Lille doveva vincere le sei partite rimanenti fino alla fine della stagione e sperare che il PSG, ferito dall’eliminazione agli ottavi di finale della Champions League, non facesse più punti, cosa che non è accaduta.

Nell’ultima partita della giornata, il PSG ha superato Monaco 3-1, con tre gol dell’attaccante Kylian Mbappé (15, 38 e 56 minuti).  Con questi 3 gol, è ufficialmente iniziata la rincorsa al Pallone d’Oro tra Mbappè e l’astro del Barcellona, Lionel Messi (33 gol).

Dopo tre mesi fuori campo, Neymar è tornato in campo ed ha aiutato a completare un’azione con il gol di Moussa Diaby, ma l’azione è stata annullata per impedimento.

Ora Neymar avrà due obbiettivi nella stagione: giocare la finale della Coppa di Francia contro Rennes il 27 aprile e giocare per la Coppa delle Americhe in Brasile tra il 14 giugno e il 7 luglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *