Recuperato, Neymar si allena per la prima volta con i compagni del PSG e il suo ritorno in campo è sempre più vicino

Neymar è tornato ad allenarsi con i compagni del Paris Saint-Germain. Giovedì mattina, secondo le informazioni fornite dal club francese, il brasiliano ha partecipato per la prima volta all’attività collettiva guidata dall’allenatore tedesco Thomas Tuchel nel CT della squadra, fuori da Parigi, dopo essersi ripreso dall’infortunio del quinto metatarso del piede destro.

Il brasiliano è fuori dal campo di gioco dallo scorso 27 gennaio, quando è stato ferito durante la partita del campionato francese contro Strasburgo allo stadio Parc des Princes di Parigi.

L’infortunio al piede ha lasciato Neymar fuori dalle principali partite del Paris Saint-Germain in Champions League. La squadra francese è stata eliminata dal Manchester United negli ottavi. Dopo aver vinto la prima partita fuori casa per 2-0, il PSG ha perso 3-1 in Francia e ha salutato la competizione.

Con previsione di 10 settimane di trattamento – che gli ha evitato di fare un’operazione chirurgica al piede destro per la seconda volta in un anno – l’aspettativa era che Neymar tornasse in campo, ma siccome il PSG è stato eliminato dalla Champions League, il club ha cercato di farlo riposare il più possibile. Però, l’idea è di farlo giocare entro fine mese.

Il piano è di farlo giocare gli ultimi turni del campionato francese e la finale della Coppa di Francia contro Rennes il 27 giugno allo Stade de France di Saint-Dennis, alla periferia di Parigi.

Questo sarebbe un modo per Neymar di guadagnare ritmo prima di unirsi alla Nazionale Brasiliana per lottare per il titolo di Coppa America, tra il 14 giugno e il 7 luglio, in Brasile. La convocazione finale dell’allenatore Tite è prevista per il 17 maggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *