Il Real Madrid investe pesantemente in rinforzi per la prossima stagione

Florentino spende come mai prima d’ora per riformulare il team con Hazard, Jovic, Mendy, Militão e Rodrygo.

Florentino Pérez ha riaperto le casse e questa volta ha speso soldi come non mai prima d’ora per rimodellare la squadra del Real Madrid. Con i cinque nomi annunciati finora sono circa 303 i milioni di euro investiti in questa finestra di trasferimenti – oltre i bonus. Anche se il periodo di assunzione è solo all’inizio, è un valore record, superando anche la finestra storica del 2009 che ha portato al Madrid ragazzi come Cristiano Ronaldo, Kakà, Benzema, Xabi Alonso …

È anche vero che il mercato attuale è molto più gonfiato di quello di 10 anni fa. Assunto per 96 milioni di euro, Cristiano Ronaldo è diventato il giocatore più costoso della storia in quel momento – e per qualche tempo è rimasto in quella posizione. Kaka, costava 65 milioni di euro. Oggi, i 100 milioni del Real pagati al Chelsea per Hazard sembrano modesti rispetto a, diciamo, 222 milioni di euro che il PSG ha investito per prendere Neymar dal Barcellona due anni fa.

Oltre a Hazard, il Real ha già annunciato la contrattazione dell’attaccante serbo Jovic, del terzino sinistro francese Ferland Mendy e dei brasiliani Eder Militão e c. Nessuno di questi è costato meno di 45 milioni di euro, il che spiega l’investimento record di Florentino Perez.

Gli acquisti più costosi nella storia del Real

Gareth Bale – € 101 milioni nel 2013

Pericolo – €100 milioni di euro nel 2019

Cristiano Ronaldo – € 96 milioni di euro nel 2009

Zidane – €78 milioni di euro nel 2002

James – € 75 milioni nel 2014

Kaká – € 65 milioni nel 2009

Jovic – € 60 milioni nel 2019

Figo – € 60 milioni nel 2000

Militão – € 50 milioni di euro nel 2019

Investendo nei rinforzi, il club deve cedere alcuni nomi della vittoriosa generazione che ha vinto quattro Champions League in cinque anni. Ad esempio, Marcelo che ha visto Reguilón lasciarlo in panchina in alcune partite del campionato spagnolo, avrà la sua posizione ancora più ridotta con l’arrivo di Mendy. Per questo motivo sarà sicuramente uno dei nomi citati per andare via, oltre a Bale e Kroos.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *