Fittipaldi ha debiti per circa 5,5 milioni di euro con le banche

L’ex pilota di Formula 1 Emerson Fittipaldi ha accumulato debiti con le banche per un valore che superano i €5,5 milioni. Secondo quanto sostenuto da un quotidiano brasiliano, l’ex pilota è imputato in 20 cause legali presentate da istituti finanziari. La maggior parte dei prestiti acquisiti dal bi-campione del mondo sono stati destinati al finanziamento rurale.

Sempre secondo i giornali, l’importo può aumentare di più con le multe. La situazione finanziaria del pilota è così critica che a marzo il tribunale ha bloccato la sua patente, accogliendo la petizione della banca Safra, uno dei numerosi creditori.

La difesa di Safra Bank ha richiesto il blocco della patente allegando che “il ritiro di questo documento ha il potenziale di causare un notevole imbarazzo a chiunque”.

Fittipaldi è riuscito a riaverla in tribunale due mesi dopo. Attualmente, l’ex pilota vive negli Stati Uniti e non parla con la stampa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *