Lewis Hamilton vince il GP di Formula 1000 in Cina e prende il comando del campionato

Il cinque volte campione passa il pole position Valtteri Bottas e domina la gara a Shanghai; con l’interferenza della Ferrari, Sebastian Vettel supera Charles Leclerc alla partenza ed è terzo.


Lewis Hamilton ha vinto il Gran Premio di Formula 1000 in Cina questa domenica e ha assunto, per la prima volta nel 2019, la leadership del campionato. Con una partenza perfetta, l’inglese ha superato in pole position Valtteri Bottas e dominato la gara fin dai primi giri. Ora, Hamilton somma 68 punti contro i 61 dell’attuale vice leader Bottas.

Sebastian Vettel ha completato il podio al terzo posto, seguito da Max Verstappen e Charles Leclerc. I due piloti della Ferrari sono stati protagonisti di un’altra polemica sugli ordini della squadra, quando il monegasco ha dovuto lasciare il terzo posto al tedesco all’11° giro.

Leclerc si è lamentato tramite radio e ha visto peggiorare la sua situazione quando, a scelta della squadra, ha dovuto allungare la finestra prima del primo cambio gomme. Questo gli ha fatto perdere molto tempo e il quarto posto per Verstappen. Nel campionato, l’olandese è terzo con 39 punti, due in più di Vettel.

Hanno completato la classifica dal sesto al decimo posto, rispettivamente, Pierre Gasly (RBR), Daniel Ricciardo (Renault), Sergio Pérez (Racing Point), Kimi Raikkonen (Alfa Romeo) e Alexander Albon (STR).


Il podio

Lewis Hamilton, il vincitore: “Non è stato il più facile dei fine settimana … Avere un doppio nella 1000° gara è davvero speciale.

Valtteri Bottas, secondo classificato: “Ho avuto un piccolo disguido in partenza, a volte sono piccoli dettagli, siamo all’inizio della stagione ma le cose sembrano ancora buone”.

Sebastian Vettel, terzo classificato: “Sono felice di salire sul podio, ma … la Mercedes è stata molto veloce fin dall’inizio”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *