Márquez vince Le Mans: apre vantaggio nei Mondiali, l’Honda raggiunge la 300° vittoria

Lo spagnolo Marc Márquez ha vinto il Campionato MotoGP ieri (19 maggio) sul circuito di Le Mans, seguito dagli italiani Andrea Dovizioso e Danilo Petrucci (entrambi della Ducati), e ha esteso il suo vantaggio nei Mondiali. Ha completato i 27 giri con il tempo di 41min53s647 (161,8 km/h).

Cinque volte campione e vincitore degli ultimi tre campionati, Márquez, 26 anni, ha dovuto superare solo una piccola sfida con l’australiano Jack Miller all’inizio della gara. Poi, ha preso il comando e ha vinto la competizione per la 47° volta nella principale categoria del motociclismo. La gara è stata anche storica per l’Honda, che ha raggiunto la 300° vittoria.

“È sempre difficile a Le Mans”, ha detto Marquez, facendo notare il buon lavoro di Dovizioso e Petrucci. Lo spagnolo ha raggiunto i 95 punti, otto in più di Dovizioso e 20 in più dallo spagnolo Álex Rins (Suzuki), che ha chiuso domenica in decima posizione.

Dopo aver lottato per stare in testa, Miller è stato sorpassato dalle due Ducati ma è riuscito a rimanere davanti al veterano Valentino Rossi, che ha chiuso in quinta posizione. Il super-campione è quarto in classifica con 72 punti.

Lo spagnolo Pol Espargaró (KTM) è arrivato sesto, seguito dall’italo-brasiliano Franco Morbidelli e dal francese Fabio Quartararo (entrambi della Yamaha). Cal Crutchlow, dalla Gran Bretagna, ha portato la sua Honda al nono posto.

Il compagno di squadra di Rossi nella Yamaha, lo spagnolo Maverick Viñales, che era stato il più veloce nella sessione di prove libere di venerdì scorso, si è schiantato al 10° giro dopo aver toccato Francesco Bagnaia.

La sesta delle 19 tappe previste per i Mondiali, si farà sul circuito del Mugello in Italia il 2 giugno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *