Rafael Nadal vince e avanza senza problemi all’US Open

Lo spagnolo Rafael Nadal, numero 2 al mondo, è passato al secondo turno all’US Open senza alcun problema, battendo l’australiano John Millman per 3-0.

Il tennista di Maiorca ha fatto il suo esordio all’ultimo Grand Slam dell’anno con una vittoria con le parziali di 6-3, 6-2 e 6-2 in poco più di due ore.

Nadal affronterà l’australiano Thanasi Kokkinakis nel prossimo giro.

“È molto speciale tornare, sono molto emozionato”, ha detto Nadal. “Sono venuto a giocare con molto rispetto, penso che sia stata una solida vittoria (…), sono felice”.

Millman, che Nadal aveva già battuto a Wimbledon nel 2018, ha cercato di resistere all’inizio con un break point nel primo game.

Ma è durato poco. Nadal non ha avuto compassione e lo ha distrutto con un gioco profondo e molto preciso che lo ha fatto correre avanti e indietro facendo del suo meglio per raggiungere i lanci più difficili.

Il risultato conferma ciò che Nadal aveva detto: è in buona forma dopo aver deciso di non partecipare al Cincinnati Masters 1000 come precauzione per gli US Open, una competizione che ha vinto per tre volte.

Un anno fa, Nadal ha lasciato questo torneo in semifinale contro l’argentino Juan Martín Del Potro – assente in questa edizione dopo un intervento chirurgico al ginocchio destro – a causa, anche lui, di problemi al ginocchio destro.

Fu l’inizio di una serie di infortuni che gli causarono problemi, ma che afferma di aver superato.

Nadal ha vinto nel 2019 il torneo di Roland Garros (di cui ha totalizzato 12 trofei), il Masters 1000 di Roma e Montreal e ha raggiunto la semifinale di Wimbledon.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *