Tennista australiano si arrabbia durante la partita e lancia sedia in campo

Il controverso tennista Nick Kyrgios ha nuovamente attirato l’attenzione a causa dei suoi casini. Questo giovedì, nei Masters 1000 di Roma, ha perso la testa durante la partita contro Casper Ruud e ha fatto una scenata assurda. L’australiano, dopo aver discusso con l’arbitro, si è anche lamentato dell’atteggiamento di alcuni tifosi. Era talmente arrabbiato che prima ha gettato la racchetta sul pavimento, per poi lanciare la sedia in mezzo al campo. Per lui subito è scattata la squalifica e di conseguenza vittoria a tavolino per l’avversario, Casper Ruud.

ECCO IL VIDEO

Ore dopo, su Instagram, ha commentato l’incidente. “Le emozioni hanno avuto la meglio su di me e volevo solo dire che l’atmosfera era pazzesca oggi, è molto triste che si sia conclusa con una squalifica. Mi dispiace, Roma, ci rivedremo, forse”, ha scritto l’atleta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *